Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Bari capitale delle cure per la base del cranio

Bari capitale delle cure per la base del cranio

Nasce l'Accademia Mediterranea Otorino-Neurochirurgica

Bari si propone come capitale del Mediterraneo in materia di diagnosi, cura e chirurgia delle malattie della base del cranio. Nasce l’Accademia Mediterranea di Otorino-Neurochirurgia, associazione culturale che si occupa di didattica e ricerca al servizio delle patologie che colpiscono un distretto anatomico di “confine”, delicatissima struttura su cui si appoggia il cervello, attraversata da importanti nervi che controllano funzioni in tutto il corpo.

Fortemente voluta dal prof. Nicola Quaranta e dal prof. Francesco Signorelli, rispettivamente direttore di Otorinolaringoiatria Universitaria; e direttore di Neurochirurgia, entrambi del Policlinico di Bari, AMORN nasce per essere luogo di condivisione, empatia e interazione tra medici specialisti in Otorinolaringoiatria e Neurochirurgia.
La missione? Fornire un supporto scientifico ed educativo alle associazioni dei pazienti, nonché agli specialisti più giovani, dando un contributo concreto per individuare cure complete e aggiornate per malattie tumorali, vascolari, traumatiche e malformative che interessano questa “cerniera” tra encefalo, colonna cervicale e massiccio-facciale. Patologie che impongono l’intervento e il confronto tra più specialisti. Un’idea nata in sala operatoria dove quotidianamente emerge la necessità di intervenire con un “approccio multidisciplinare alle patologie del basicranio” come il titolo del convegno che si è tenuto nel Policlinico d Bari, il primo degli eventi promossi da AMORN.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook