Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Il maltempo travolge il Gargano, bombe d'acqua e grandine

Il maltempo travolge il Gargano, bombe d'acqua e grandine

È stata una vera e propria bomba di grandine quella che si è abbattuta durante la notte sul Gargano interessando molte cittadine del promontorio. La scarica di ghiaccio ha lasciato una coltre bianca, a vedersi simile alla neve, sulle strade e persino nel cimitero di San Nicandro Garganico, dove si è accumulata all’interno di alcune cappelle. Il fenomeno è stato accompagnato anche da un violento temporale e pioggia fortissima che ha colpito tutta l’area garganica.

Disagi anche nei comuni di Rignano Garganico, Mattinata, Monte Sant'Angelo, Vico del Gargano e Vieste, dove ci sono stati allagamenti di locali interrati e sottopassi.

Interessati anche i comuni di San Giovanni Rotondo e San Marco in Lamis con fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane. Nel corso della notte, sono stati registrati allagamenti nella zona di San Nicandro Garganico, che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. A causa delle forti raffiche di vento, il sindaco di Monte Sant’Angelo, invece, ha ritenuto necessario chiudere le scuole su tutto il territorio comunale: "Questioni di sicurezza e incolumità - ha spiegato -. Non frequentate aree in cui sono presenti alberi". Allagamenti anche a San Giovanni Rotondo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook