Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Barletta, aggressione al personale del 118: autori incastrati da telecamere di sorveglianza?

Barletta, aggressione al personale del 118: autori incastrati da telecamere di sorveglianza?

Ci sono immagini delle telecamere di sorveglianza della zona che potrebbero incastrare gli autori dell'aggressione ai danni di personale del 118 di Barletta, avvenuta la sera di Natale a causa di un presunto ritardo nell'arrivo sul luogo di un incidente.

A farlo sapere è il commissario straordinario dell'Asl Bt, Alessandro Delle Donne, che esprime «piena solidarietà nei confronti degli operatori aggrediti, confidando sul fatto che le forze dell'ordine ricostruiscano con puntualità e chiarezza quanto accaduto. La violenza è sempre intollerabile e diventa ancora più stridente - commenta la figura apicale dell'azienda sanitaria - quando ad essere aggrediti sono operatori sanitari, per giunta in attività. Tutto il loro impegno viene profuso nella difesa della salute pubblica e proprio il 118 è impegnato per garantire assistenza in emergenza».

Quanto alle proposte di delocalizzazione della sede del 118 di Barletta, attualmente ubicato presso l'ex ospedale Umberto I, Delle Donne chiarisce che «quella è una soluzione transitoria dettata dall'emergenza covid, che sappiamo bene non essere la più congeniale».

Le alternative proposte dal sindaco uscente, Mino Cannito, sarebbero una praticabile e l'altra no. Delle Donne chiarisce che «non è idonea per quel servizio la scuola Principe di Napoli, mentre invece lo è il plesso di via Maranco, che soltanto lo scorso 13 dicembre il commissario straordinario del Comune di Barletta, Francesco Alecci ha concesso in comodato all'Asl Bt.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook