Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Scontro al vertice senza storia: il Bari travolge il Brescia
SERIE B

Scontro al vertice senza storia: il Bari travolge il Brescia

Bari-Brescia 6-2

Marcatori: 8' Folorunsho (B), 27' Bellomo (B), 43' Cheddira (B), 10' st. Cheddira (B), 22' Antenucci (B), 31' Schiedler (B), 40' Olzer (BR), 45' Moreo (BR).

Bari (4-3-1-2): Caprile 6, Dorval 7, Di Cesare 7 (32' st. Zuzek), Vicari 7, Ricci 6,5; Maita 7,5 (33' st. Mallamo), Maiello 7,5, Folorunsho 8; Bellomo 7,5 (14' st. D'Errico 6,5); Antenucci 8 (24' st. Salcedo 6,5), Cheddira 9 (13' st. Schiedler 7). (Frattali, Terranova, Mazzotta, Benedetti, Cangiano, Ceter). All. Mignani.
Brescia (4-3-2-1): Lezzerini 4, Karacic 4, Papetti 4, Adorni 4, Mangraviti 4; Bertagnoli 5, Labojko 5 (25' st. Van De Looi 5), Bisoli 5 (1'st. Ndoj 5); Moreo 6, Benali 5 (25' st. Olzer); Aye 4. (Andrenacci, Bianchi, Galazzi, Garofalo, Huard). All. Clotet.

Arbitro: Feliciani di Teramo.
Note: Ammoniti: Bisoli, Benali (BR), D'Errico (B). Spettatori 23.936 (16.285 paganti, 7.651 abbonati,250 ospiti).

Troppo Bari per il Brescia. Lo scontro al vertice della B non ha storia. I biancorossi travolgono 6-2 la formazione lombarda con una prestazione superba in un San Nicola animato dalla cornice di quasi 24mila spettatori. Galletti in vantaggio già dopo 8' con solution che di via di testa una punizione di Bellomo. Al 27° arriva il raddoppio che dire a spizza di testa e Bellomo di sinistro batte ancora Lezzerini. Al 43' Cheddira di testa sigla il 3-0 su cross di Dorval. Lo show continua nella ripresa. Al 10' ancora Khedira segna con un tocco morbido in contropiede. Al 22esimo il 5 a 0 porta la firma di Antenucci su punizione con leggera deviazione in barriera. C'è Gloria anche per l'esordiente Schindler che al trentunesimo realizza da due passi su assist di Salcedo. Nel finale i due gol del Brescia su distrazione della difesa di casa, ormai appagata. Alquarantesimo segna Olzer con un sinistro che si infila all'incrocio. Chiude il festival del gol moreo al 45° con un pallonetto. Ma per il Bari è apoteosi: la sconfitta della regina Lancia I biancorossi in vetta alla B insieme ai calabresi è proprio al Brescia. Festeggia il San Nicola: Bari non vuole smettere di sognare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook