Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Bari, continua la battaglia sulla multiproprietà: il 15 giugno udienza alla Corte d’Appello federale
SERIE B

Bari, continua la battaglia sulla multiproprietà: il 15 giugno udienza alla Corte d’Appello federale

Il Bari non molla la battaglia sulla multiproprietà: una vera spada di Damocle che potrebbe condizionare il futuro biancorosso. I legali incaricati dalla Filmauro proseguiranno il percorso all’interno della giustizia sportiva contro la pronuncia della Figc del settembre 2021, con cui si impone al 30 giugno 2024 il termine per l’interruzione di ogni forma di multiproprietà nel calcio.

Nel dettaglio, dopo il rigetto dell’esposto da parte del tribunale federale in primo grado, il 15 giugno si svolgerà l’udienza del secondo grado di giudizio, alla Corte d’Appello federale: nella stessa giornata è attesa anche la sentenza sulla vertenza. In caso di esito negativo, l’azione di Bari e Napoli si sposterebbe al Collegio di Garanzia del Coni, al quale ci si potrà rivolgere entro 30 giorni dal deposito delle motivazioni della Corte d’Appello. L’obiettivo, quindi, è chiudere l’iter all’interno della giustizia sportiva entro la fine dell’estate. In un’ultima analisi, resta valida anche la pista sulla giustizia ordinaria, ricorrendo a Tar, Consigli di Stato e Corte Europea di Lussemburgo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook