Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scontri tra tifosi dopo Fasano-Nardò: arrivano i primi daspo
CALCIO

Scontri tra tifosi dopo Fasano-Nardò: arrivano i primi daspo

Si tratta di cinque fasanesi e uno neretino, deferiti per i reati di invasione di terreno di gioco e utilizzo di oggetti atti ad offendere

Dopo gli scontri al termine della partita arrivano le prime denunce. Sei i tifosi indagati per gli episodi avvenuti al termine della gara tra Fasano e Nardò domenica scorsa, nell'ambito della 37esima giornata del campionato di serie D. Cinque fasanesi e uno neretino, i sei sono stati deferiti a seguito di una prima fase investigativa condotta dagli agenti della Digos di Brindisi.

Tra i tafferugli, anche l’esplosione di alcuni fumogeni e lo scoppio di petardi nel corso del match. I sostenitori delle due squadre, ora iscritti nel registro degli indagati, rispondono dei reati di invasione di terreno di gioco e utilizzo di oggetti atti ad offendere. Tramite le registrazioni finite nelle mani della polizia scientifica e dei carabinieri fasanesi, sono state ricostruite le fasi degli scontri e individuati i tifosi, tutti di età compresa fra i 20 e i 40 anni. Il questore brindisino Annino Gargano ha emesso, in via d’urgenza, i provvedimenti cautelari del divieto di accesso nei luoghi dove si svolgono le manifestazioni sportive con differenti durate.

Alcune delle misure disposte comprendono anche con obbligo di firma. Due degli individui destinatari del Daspo in passato erano stati gravati da un analogo provvedimento scaduto qualche mese fa, sempre per essersi resi responsabili di fatti pericolosi durante lo svolgimento di gare sportive. Prosegue, incessante, l’attività di indagine per l'identificazione degli altri tifosi responsabili di atteggiamenti violenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook