Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Da Andria e Canosa volontari delle Misericordie al confine tra Polonia ed Ucraina per i più fragili
EMERGENZA

Da Andria e Canosa volontari delle Misericordie al confine tra Polonia ed Ucraina per i più fragili

Sono partiti domenica mattina dall’aeroporto di Fiumicino, i volontari che hanno preso il testimone dell’attività del modulo DISEVAC, (modello d’intervento per l’evacuazione sicura e protetta di soggetti “special care”), che sta operando ormai da diverse settimane in Polonia al confine con l’Ucraina. Il progetto ideato e messo in pratica dall’Area Emergenze della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia è stato, negli anni, testato ed avvallato dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile che ha deciso di attivarlo proprio in occasione della Guerra i Ucraina. Tra i tanti in partenza da tutta Italia, anche due volontari, coordinati dalla Federazione delle Misericordie di Puglia ed arrivati dalla Misericordia di Andria e Canosa. Si continuerà a garantire un’evacuazione protetta ed assistita delle persone fragili.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook