Venerdì, 19 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sbarcati a Brindisi i 48 sopravvissuti all'incendio del traghetto: "Organizzazione stupenda"

Sbarcati a Brindisi i 48 sopravvissuti all'incendio del traghetto: "Organizzazione stupenda"

Sono sbarcati sul molo Morena del porto di Brindisi questa mattina i 48 sopravvissuti all'incendio del traghetto Euroferry Olimpya, andato a fuoco nella notte fra giovedì e venerdì al largo di Corfù.
Fra questi anche una ventina di italiani. "Ho mandato un sms di addio a mia moglie. Ero convintissimo che la morte ci prendeva tutti”, ha detto un autotrasportatore superstite. “Ci hanno chiamato – ha raccontato Vittorio Padrevino parlando con i giornalisti che attendevano sul molo – ci hanno diviso in due gruppi e poi c’ è stato l’abbandono della nave. Ho pensato di morire, la morte l’abbiamo vista. Qualcuno ha tentato di andare ai camion – ha aggiunto – per recuperare soldi, documenti, patenti. Non abbiamo piu’ documenti, licenze comunitarie importanti. L’organizzazione è stata stupenda, sono stati bravissimi, ragazzi giovani molto in gamba. Ogni settimana – ha detto ancora – faccio questa tratta, non avrei mai pensato una cosa del genere dobbiamo ringraziare Dio. Ho pianto, non so quanto ho pianto. Tutti abbiamo pianto – ha concluso – anche i piu’ forti. Non vedo l’ora di tornare a casa. Noi italiani ci siamo ritrovati e dati forza”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook