Sabato, 28 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trani, falsi infermieri tentano di raggirare un'anziana fingendo di doverla vaccinare a domicilio
LA SEGNALAZIONE

Trani, falsi infermieri tentano di raggirare un'anziana fingendo di doverla vaccinare a domicilio

Si sono presentati in tre alla porta di un'anziana, vestiti da volontari del soccorso che si spacciavano per infermieri, col pretesto di doverla vaccinare. La vittima dell'evidente raggiro si è spaventata e ha chiuso la porta in faccia ai malfattori.

È successo stamani a Trani, in via Pozzo piano, nella periferia sud della città, ed il tentativo di penetrare in casa di questa cittadina potrebbe essere stato ripetuto anche nei confronti di altre potenziali vittime.
Da lì a poco è scattata la segnalazione alle forze dell'ordine, invitandole ad un giro nella zona per provare ad intercettare i tre malfattori.

Dalla Asl Bat fanno sapere che nessun servizio a domicilio è stato da loro organizzato e che sono pochissimi i casi in cui le vaccinazioni avvengono nelle case delle persone, ma si tratta esclusivamente di pazienti allettati e prestazioni concordate con i medici di base.

Tutte le vaccinazioni, invece, si svolgono presso l'Ufficio d'igiene dell'ex ospedale pediatrico e, soprattutto, nell'hub vaccinale dello stadio comunale, dove sta per partire un fitto calendario di fine settimana: domani, venerdì 14 gennaio, dalle 20 alle 24, è prevista una vaccinazione notturna con prenotazione per i giovani dai 12 ai 19 anni; sabato, dalle 9.30 alle 12.30, open day senza prenotazione per gli adulti; domenica, dalle 9 alle 12.30 open day a sportello per bambini da 5 a 11 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook