Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus in Puglia, 952 nuovi casi su oltre 33mila tamponi. Nessun decesso
IL BOLLETTINO

Coronavirus in Puglia, 952 nuovi casi su oltre 33mila tamponi. Nessun decesso

Oggi in Puglia si registrano 952 nuovi casi di Coronavirus, il 2,8% dei 33.337 test giornalieri. Non si registrano decessi.

La maggioranza dei casi è stata individuata nelle province di Bari (375), Brindisi (153), Foggia (151) e Lecce (124). Seguono le province di Taranto (79) e Barletta-Andria-Trani (48). Altri 16 casi riguardano residenti fuori regione e per altri 6 è in via di definizione la provincia di appartenenza. Delle 8.189 persone attualmente positive 171 sono ricoverate in area non critica (ieri erano 167) e 25 in terapia intensiva (ieri 21).

Tasso di positività

Torna a crescere in Puglia il tasso di positività al Covid, che raggiunge il 2,8% rispetto al 2,2% di ieri, e con esso anche i ricoveri, più otto in 24 ore tra area non critica e terapie intensive. In particolare l’ultimo bollettino registra 952 nuovi casi sui 33.337 test effettuati e nessun decessi. In totale dall’inizio della pandemia son stati contagiati 289.194 pugliesi e 6.945 sono deceduti. Delle 8.189 persone attualmente positive 171 sono ricoverate in area non critica (ieri erano 167) e 25 in terapia intensiva (ieri 21). Nel Policlinico di Bari, il più grande ospedale pugliese e l'unico con reparti Covid attualmente attivi nella provincia di Bari, sono ricoverati 65 pazienti Covid, 9 dei quali bambini e 16 in terapia intensiva. Resta elevata anche la circolazione del virus nelle scuole. A Bari e in provincia sono 204 i casi registrati nella settimana dal 13 al 19 dicembre, 57 in più rispetto ai 147 dei sette giorni precedenti, con 53 classi per le quali è stato necessario adottare il provvedimento di quarantena. Dal monitoraggio fornito dal team Covid scuole dell’Epidemic intelligence center (Eic) della Asl emerge che i nuovi casi, prevalentemente tra gli alunni delle scuole primarie, riguardano per la maggior parte non vaccinati.
Ma se da un lato la pandemia non molla la presa, con un numero di contagi che sfiora i livelli della scorsa primavera, dall’altro la campagna vaccinale accelera, con un pugliese su due over 50 che ha già ricevuto la dose di richiamo e la copertura per la fascia 5-11 anni al 4.1%, (+1.2 rispetto alla media nazionale). «L'aggiornamento quotidiano del Ministero della Salute - fa sapere il presidente della Regione, Michele Emiliano - conferma che in Puglia la campagna vaccinale anti Covid-19 procede ad un ritmo superiore alla media nazionale». In totale 3.163.849 pugliesi hanno completato il primo ciclo vaccinale, pari al 88,30% della popolazione over 12 (media nazionale, 85,44%) e sono 1.176.273 i pugliesi che hanno già ricevuto la dose di richiamo

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook