Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lecce, sedicente ginecologo molesta donne: "visita in videochiamata"
IL CASO

Lecce, sedicente ginecologo molesta donne: "visita in videochiamata"

Telefonate anche a minorenni di cui sapeva dati sensibili

Un uomo, probabilmente della provincia di Lecce, ha chiamato alcune donne di cui conosce i dati sensibili, ha detto loro di essere un ginecologo e poi ha cercato di convincerle a farsi visitare con una videochiamata. Tra le vittime ci sarebbero anche minorenni. La vicenda, secondo quanto riportato dalla stampa locale, sarebbe emersa dallo sfogo sui social di una ragazza chiamata dall'uomo. E le donne molestate sarebbero numerose, in tutta Italia. L'emittente Antenna Sud oggi ha raccolto la testimonianza di una giovane: "Sono stata adescata con una mail di lavoro - spiega - avevo scritto un annuncio sulle principali piattaforme e tre minuti dopo ho ricevuto una telefonata da un numero anonimo. Mi diceva di chiamarsi dottor Rinaldi e di chiamare dall'ospedale di Casarano" (Lecce). "Voleva discutere con me - ha aggiunto - di una patologia che io avrei avuto, una infiammazione del collo dell'utero, e ha cominciato a farmi domande inerenti alla mia intimità. Alla fine della chiamata mi ha chiesto se volessi prenotare una visita ginecologica. Mi sono spaventata".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook