Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Appalto mense ospedaliere in Puglia: nuova protesta dei dipendenti

Appalto mense ospedaliere in Puglia: nuova protesta dei dipendenti

Le sigle CGIL, CISL, UIL, Ugl e Usppi hanno organizzato un sit in davanti alla sede dell'assessorato regionale al Lavoro

È conto alla rovescia per l'assegnazione del mega appalto per le mense ospedaliere nelle Asl pugliesi, ma non si placano le proteste dei lavoratori. Le aziende che hanno risposto al bando da 189 milioni di euro sono dieci e ora si attende l'assegnazione della gara, ma i sindacati temono la perdita di centinaia di posto di lavoro.

Per questo CGIL, CISL, UIL, Ugl e Usppi hanno organizzato un sit in davanti alla sede dell'assessorato regionale al Lavoro e chiesto un incontro proprio all'assessore Sebastiano Leo per chiedere la salvaguardia dei posti di lavoro. Il bando di gara infatti da un lato prevede la chiusura di molti centri cottura (tranne uno per provincia), dall'altro non prevede la clausola sociale. A rischio circa il 50% dei 1000 occupati.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook