Lunedì, 08 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca La protesta degli studenti baresi: "Vogliamo una scuola sicura"

La protesta degli studenti baresi: "Vogliamo una scuola sicura"

Non sono per forza favorevoli alla DAD ma chiedono una scuola sicura, a cominciare da treni e bus per arrivarvi. Una delegazione dell'Unione degli Studenti Puglia con i rappresentanti di istituto di alcune scuole superiori di Bari ha manifestato questa mattina davanti alla sede della Presidenza della Regione, sul lungomare di Bari. Secondo i rappresentanti di istituto circa il 45% degli studenti delle scuole che hanno aderito alla protesta (i licei Socrate, Flacco, Scacchi, Salvemini e gli istituti Panetti-Pitagora, Euclide, Giulio Cesare e De Nittis), si è astenuto dalle lezioni. Al presidente Michele Emiliano e all'assessore regionale all'Istruzione, Sebastiano Leo, che li incontrerà la prossima settimana, gli studenti chiedono "mascherine ffp2 gratuite, tamponi gratuiti e screening periodici nelle scuole, priorità nelle vaccinazioni come tempistiche e come elaborazione di metodi di incentivazione, investimento sui trasporti".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook