Venerdì, 19 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Puglia, l'ambasciatore tedesco incontra Emiliano. Ecco i temi al centro del colloquio

Puglia, l'ambasciatore tedesco incontra Emiliano. Ecco i temi al centro del colloquio

Puglia e Germania rafforzano la loro collaborazione. Il Presidente Michele Emiliano ha ricevuto oggi l'Ambasciatore tedesco in Italia Viktor Elbling, accompagnato dal Console onorario della Repubblica federale di Germania, Vincenzo Vito Chionna, e dal Consigliere culturale dell'Ambasciata di Germania, Fabio Freud. All’incontro ha partecipato anche il Capo di Gabinetto Claudio Stefanazzi.

“È un grande onore ricevere la visita di un Paese che è riferimento per la comunità europea”, ha sottolineato il presidente Emiliano.

“Il rapporto tra Puglia e Germania ha offerto e offre tante possibilità ai nostri giovani, alle università, al mondo della formazione e alle imprese, anche in un quadro di crisi industriale a causa delle continue innovazioni tecnologiche, a cui rispondiamo con programmi comuni di transizione energetica che ci consentiranno maggiore autonomia e di rendere il mondo più pulito e meno inquinato” ha aggiunto Emiliano.

“La nostra Ambasciata è molto impegnata nella cooperazione con il Mezzogiorno d’Italia – ha dichiarato l’Ambasciatore Elbling - la Puglia è una regione speciale per l’industria tedesca che ha fatto tanti investimenti.

Qui vediamo tante potenzialità industriali per la riconversione verso produzioni energetiche sostenibili. La Puglia ha un ruolo centrale e la Germania vuole essere uno dei suoi partner. La nostra cooperazione spazia anche in altri ambiti come il turismo e la formazione”.

È un legame forte quello che caratterizza le relazioni tra Puglia e Germania. La Germania infatti è da svariati anni tra i primi partner della Puglia. Le relazioni commerciali bilaterali rappresentano una storia di successo così consolidata nel tempo che persino nel 2020, anno della pandemia, è stato registrato un trend di crescita nell’interscambio, dato dal totale di esportazioni più importazioni (+1,6%). Nel 2021, nonostante il perdurare dell’emergenza sanitaria, queste relazioni si sono ulteriormente intensificate. L’interscambio ha raggiunto nell’anno il valore di 2,369 miliardi di euro, per la Puglia il valore delle esportazioni ha superato quello delle importazioni di 439,6 milioni di euro. L’interscambio rispetto al 2020 è cresciuto di oltre 114,2 milioni di euro (+4,5% rispetto al 2020).

La Germania è anche per il 2021 il primo partner della Puglia per l’export. Verso questo Paese le imprese pugliesi hanno esportato nell’anno merci per un valore di oltre 1,539 miliardi. Un risultato in crescita sostenuta rispetto al 2020 (+16,7%).

Le esportazioni della Puglia verso la Germania rappresentano da sole il 17,9% del totale delle esportazioni pugliesi del 2021 (8,606 miliardi di euro). Quanto alle merci che hanno caratterizzato l’export pugliese, al primo posto figurano parti ed accessori per autoveicoli e loro motori per un valore di 268,509 milioni di euro; prodotti di colture permanenti per 205,769 milioni; medicinali e preparati farmaceutici per 187,104 milioni, in crescita rilevante rispetto al 2020 (+133,5%,); macchine di impiego generale per 147,612 milioni (+14,4%); prodotti di colture agricole non permanenti per 105,689 milioni (+13,8%).

Nel 2021 la Germania ha continuato ad essere il primo partner della Puglia anche per le importazioni. Da questo Paese la Puglia ha acquistato nell’anno merci per un valore di oltre 1,099 miliardi di euro, in aumento rispetto al 2020 (+5,4%). I principali prodotti importati sono macchine di impiego generale per un valore di 165,642 milioni di euro; parti ed accessori per autoveicoli e loro motori per 129,643 milioni; medicinali e preparati farmaceutici per 100,050, in rilevante crescita rispetto al 2020 (177,5%) ; metalli di base preziosi e altri metalli non ferrosi, combustibili nucleari per 83,781 milioni (+108,8%); aeromobili, veicoli spaziali e relativi dispositivi per 44,564 milioni di euro. (Fonte Ice-Agenzia).

Nel settore Turismo, la Germania è il secondo Paese estero presente in Puglia per arrivi e soggiorni e rappresenta il 18% dei turisti stranieri in Puglia. Storicamente presenti nell’area del Gargano sin dagli anni ‘80, sono oggi amanti di tutta la Puglia e in particolare rappresentano una fetta importante del turismo bike (fonte Osservatorio regionale del Turismo su dati 2021).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook