Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Andria, incendio domato a Castel del Monte. Tarantini: "Massima allerta"

Andria, incendio domato a Castel del Monte. Tarantini: "Massima allerta"

Si sono concluse solo nella tarda serata di ieri le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato parte della collina ai piedi di Castel del Monte ad Andria. Per fortuna, le fiamme hanno interessato prevalentemente il sottobosco risparmiando il cuore della pineta.
È stato il sesto focolaio nelle ultime settimane ma questo, più grave e presumibilmente di natura dolosa, ha richiesto l’intervento di due canadair e comportato l’evacuazione del castello, avvenuta in modo rapido grazie al supporto delle associazioni di volontariato.

Fra queste la Misericordia, il cui mezzo fuori strada ha dato manforte ai vigili del fuoco mentre con ambulanza e mezzo logistico ha fornito integratori ed acqua.
Immediato l’intervento da terra coordinato da Arif Puglia, Vigili del Fuoco e volontari della Protezione Civile, che ha contenuto il propagarsi del fuoco evitando che l’incendio diventasse di chioma. Sul posto il presidente del Parco Francesco Tarantini, il sindaco di Andria Giovanna Bruno e i Carabinieri Forestali con il comandante Giuliano Palomba.

«Per il sito federiciano è un’estate di massima allerta – ha detto Tarantini –. Aumenteremo i controlli e avvieremo prima possibile i lavori di messa in sicurezza del bosco, il cui progetto è già esecutivo nell’ambito del programma “Parchi per il clima”, ma di fatto in stallo a causa della burocrazia a cui anche l’ente Parco è sottoposto».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook