Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Due uomini giustiziati nel Foggiano, padre e figlio trovati sotto un cumulo di rifiuti a Cerignola

Due uomini giustiziati nel Foggiano, padre e figlio trovati sotto un cumulo di rifiuti a Cerignola

Avevano 58 e 27 anni i due uomini, padre e figlio di Cerignola, i cui corpi senza vita sono stati trovati questa mattina in una campagna al confine con il comune di Manfredonia. I due sarebbero stati uccisi con un colpo di pistola alla testa. I corpi sarebbero stati trovati chiusi in buste di plastica nascosti sotto tubi usati per le irrigazioni nelle campagne.

Sul posto una squadra dei vigili del fuoco di Manfredonia e gli agenti di polizia coordinati dalla Procura della Repubblica di Foggia. Al momento non si esclude alcuna ipotesi. È stato necessario far intervenire una squadra dei vigili del fuoco per le operazioni di recupero dei cadaveri. Sull’accaduto, coordinati dalla Procura di Foggia, stanno indagando gli agenti del commissariato di Polizia di Cerignola e della squadra mobile di Foggia che stanno ascoltando i familiari delle vittime alla ricerca di elementi utili alle indagini.

S'indaga nella vita privata

In queste ore gli investigatori stanno ascoltando parenti e conoscenti. Gli inquirenti, che al momento escluderebbero la pista della criminalità, indagano nella loro vita privata. Il papà, a quanto si apprende, avrebbe avuto precedenti penali per droga. Sul luogo del ritrovamento dei corpi, le campagne tra Cerignola e Manfredonia, anche il medico legale per stabilire l'ora del decesso.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook