Lunedì, 15 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca La Puglia in fiamme da nord a sud

La Puglia in fiamme da nord a sud

La Puglia continua a bruciare, da nord a sud. Da ieri le fiamme stanno distruggendo il bosco del “Locone”, a Minervino Murge. Non si riesce ad avere ragione delle fiamme anche a causa dello stato di abbandono dell'area, in gran parte privata.  Il fuoco è alimentato dal vento di scirocco e favorito dalla vegetazione secca.  Secondo un aprima stima potrebbero già essere andati distrutti circa 60 ettari. Da terra stanno operando circa 30 unità tra personale antincendio Arif, Vigili del fuoco, carabinieri forestali, protezione civile e volontari.  Dal cielo stanno effettuando lanci due canadair.
Da circa un'ora sta bruciando anche una zona vicina al bosco comunale di Spinazzola (Bat). Anche qui le fiamme hanno distrutto una sessantina di ettari. Impegnate una decina di unità antincendio.
In corso anche altri due grossi incendi a Castellaneta (Ta) in località Speziale, dove nonostante gli interventi anche di Canadair, Fireboss e di un elicottero dei vigili del fuoco, sono andati distrutti 20 ettari di vegetazione e a Manfredonia (FG) in località San Salvatore dove sono stati interessati 10 ettari di macchia mediterranea.
Nelle ultime ore un rogo è scoppiato anche nei pressi di Ascoli Satriano, sempre nel foggiano. Le fiamme stanno minacciando le prime abitazioni periferiche e i vigili del fuoco stanno provvedendo a fare evacuare l'area

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook