Domenica, 26 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Abbattute altre ville abusive sulle coste del Gargano

Abbattute altre ville abusive sulle coste del Gargano

Ruspe in azione questa mattina sull’Istmo di Torre Mileto sul versante Nord del Gargano. Altre due demolizioni negli ultimi giorni, ma potrebbero essere una mezza dozzina le villette interessate in località “Muro-Schiapparo” sul territorio comunale di Lesina. Si tratta di opere abusive o di immobili in pericolo di crollo per perdurato abbandono. L’esecuzione delle demolizioni è funzionale al protocollo d’intesa sottoscritto tra il Comune di Lesina e la Procura della Repubblica di Foggia, al fine di accelerare le procedure di demolizione d’ufficio delle opere abusive e garantire la legalità mediante regole e procedure certe nel settore dell’edilizia residenziale abusiva.

Il Comune di Lesina, nella ben nota fascia costiera tra Torre Mileto e il canale Schiapparo, ha verbalizzato circa 1.500 abusi edilizi e, in riferimento a tali procedimenti, sono pervenute al comune solo 760 domande di condono, negli anni, tuttora in corso di definizione. Da quanto è dato sapere, sembra che altre strutture dovrebbero essere a breve interessate. I due immobili risalgono agli anni ‘80 e furono costruiti senza che vi fosse alcun titolo edilizio in una zona, peraltro, sottoposta a vincolo paesaggistico.

Gli edifici da demolire saranno individuati dalla Procura di Foggia e, dalle azioni di monitoraggio svolte sull’area in questione dall’Ufficio Tecnico Comunale congiuntamente al Comando di Polizia Municipale, sono state accertate alcune criticità di priorità assoluta che, oltre all’abusivismo edilizio, contemplano anche il rischio di crollo di fabbricati ormai inagibili che mettono in serio pericolo la pubblica e privata incolumità.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook