Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Barletta, società non pagava l'Iva: sequestrati beni per 320 mila euro

Barletta, società non pagava l'Iva: sequestrati beni per 320 mila euro

Con la sua società aveva omesso di pagare l'Iva per una somma di 320 mila euro: accertata la frode, la Guardia di finanza di Trani gli ha sequestrato beni e disponibilità finanziarie per un valore equivalente a quell'importo.

Nel corso delle operazioni sono state effettuate apposite attività di perquisizione nella sede legale della società e nel domicilio del rappresentante legale, che hanno portato al sequestro di oltre 150 mila euro in contanti, nonché 13 orologi di lusso.

Il mancato pagamento del tributo, oltre ad arrecare un rilevante danno nei confronti dello Stato, aveva concretamente violato la libera concorrenza e il libero mercato, avvantaggiando indebitamente la società a discapito delle imprese concorrenti rispettose delle regole.
È stato il Gip del Tribunale di Trani, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a disporre il sequestro preventivo dei beni per un ammontare complessivo di 323.777 euro.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook