Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Prima l'impatto contro il palo, poi la caduta: motociclista 22enne muore a Brindisi

Prima l'impatto contro il palo, poi la caduta: motociclista 22enne muore a Brindisi

Non ce l'ha fatta il 22enne Davide Rucco, coinvolto in un incidente ieri, sabato 2 aprile, a Brindisi. E' deceduto a causa delle ferite riportate. Prima il violento impatto contro il palo e poi la rovinosa caduta fra l’asfalto e il cordolo del marciapiede. Il motociclista è stato trasportato in codice rosso presso l’ospedale Perrino di Brindisi in seguito allo spaventoso incidente che intorno alle ore 17 di ieri si è verificato in via Martiri delle Fosse Ardeatine, all’altezza della rotatoria da cui si accede al rione Bozzano, nei pressi del maxi cinema Andromeda.

La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della Polizia Locale. Stando a una prima ricostruzione, pare che il giovane, alla guida di una moto Ktm, provenisse dal rione Commenda. Superato il ponte che sovrasta il parco Di Giulio, il ragazzo, per cause da accertare, avrebbe perso il controllo del mezzo e invaso il marciapiede, scontrandosi con violenza con un lampione, poco prima del rondò. Ma la sua corsa sarebbe proseguita ancora per una trentina di metri, fino a interrompersi sul cordolo del marciapiede posto in corrispondenza di un distributore di benzina.

La caduta è stata rovinosa. Soccorso da personale del 118, il 22enne è stato condotto d’urgenza presso il nosocomio brindisino, con fratture alle gambe. Dopo un intervento chirurgico è stato ricoverato in Rianimazione. I rilievi della Polizia Locale sono andati avanti a lungo. La dinamica è tuttora in fase di accertamento. Sul posto, per le operazioni di bonifica della sede stradale, anche personale della ditta Pissta. La moto è stata posta sotto sequestro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook