Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Nuovo ospedale a Bisceglie: raggiunto l'accordo per la realizzazione

Nuovo ospedale a Bisceglie: raggiunto l'accordo per la realizzazione

Sulla carta è il secondo ospedale di secondo livello della provincia Bat e va ad aggiungersi a quello previsto fra tra Andria e Canosa di Puglia, presentato nei mesi scorsi a Castel del Monte.
In questo caso, coprirebbe i territori costieri a cavallo fa la nuova provincia del nord barese e le città più a nord dell'area metropolitana.
Infatti, è stata individuata fra i comuni di Bisceglie e Molfetta l’area in cui sorgerà il nuovo ospedale del nord barese e le due amministrazioni hanno trasmesso alla Regione Puglia una proposta condivisa, visionata e valutata positivamente anche a seguito di sopralluoghi.

L’accordo definitivo giunge a seguito della conferenza di servizi per la localizzazione dell’ospedale, tenutasi nei gironi scorsi in Regione alla presenza dei sindaci di Bisceglie e Molfetta, rispettivamente Angelantonio Angarano e Tommaso Minervini, dell’assessore regionale alla salute, Rocco Palese, del direttore del Dipartimento promozione della salute della Regione, Vito Montanaro, e del consigliere regionale Saverio Tammacco.
L'ospedale, per soli 100 metri rispetto al confine con Molfetta, sarà interamente nel territorio di Bisceglie e avrà un bacino d’utenza di circa 235mila persone fra Bisceglie, Molfetta, Trani, Terlizzi, Ruvo, Corato e Giovinazzo. Per realizzarlo ci vorranno almeno sei anni e il costo sarà di 106 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook