Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Andria, i numeri della Polizia. Il questore Pellicone: "Siamo un presidio della legalità"

Andria, i numeri della Polizia. Il questore Pellicone: "Siamo un presidio della legalità"

Ha fornito numeri e citato, in particolare, un episodio che testimoni quanto la Polizia del territorio voglia essere «di prossimità». Era sabato 4 settembre quando un anziano era caduto in una cisterna d’acqua profonda cinque metri, senza più riuscire ad uscirvi: solo l’intervento provvidenziale degli agenti delle Volanti consentiva, con non poche difficoltà, di estrarre il malcapitato, per poi affidarlo alle cure dei sanitari nel frattempo giunti sul posto.

Lo ha riferito ai cronisti il questore di Barletta Andria Trani, Roberto Pellicone, incontrando la stampa per lo scambio degli auguri di fine anno e fornendo i principali dati dell'attività svolta dal 27 luglio scorso, giorno dell'inaugurazione della sede della Questura ad Andria: «Siamo un presidio della legalità in questa provincia, in stretto rapporto con tutte le altre istituzioni - ha detto -, ma cerchiamo di confermare ogni giorno, con il nostro operato, la piena vicinanza ai cittadini. In ogni caso, estremamente intensa è stata l’attività svolta dalle singole articolazioni in questo arco temporale - ha spiegato la figura apicale della Polizia di Stato nella Bat -, e particolare impulso è stato dato sia alle attività di prevenzione, attraverso l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, sia a quelle investigative».

I numeri si riassumono così: posti di blocco e di controllo, 2371; persone identificate, 37799; documenti ritirati, 63; contravvenzioni ai sensi del Codice della strada, 1812; veicoli controllati, 14240; veicoli sequestrati, 98; veicoli rubati rinvenuti, 26; esercizi pubblici controllati, 338.
L'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico ha svolto, attraverso le proprie Volanti dislocate sul territorio, 348 interventi di polizia giudiziaria e 40 per soccorso pubblico.
In materia di polizia giudiziaria, il Questore ha fatto riferimento all’arresto di un 28enne, per tentata rapina commessa ai danni di un’insegnante di una scuola primaria andriese. E sono state arrestate altre 9 persone e raccolte 220 denunce di fatti costituenti reato. L’attività dell’ufficio ha altresì portato al fermo di identificazione di 40 persone.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook