Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Taranto-Bari, il tutto esaurito è sempre più vicino. Anche senza tifosi baresi
SERIE C

Taranto-Bari, il tutto esaurito è sempre più vicino. Anche senza tifosi baresi

Il derby di domani è attesa da 28 anni ma potranno assistere solo i tifosi locali. Vietata, come all'andata, la vendita per gli ospiti

Sarà gran derby di Puglia. Le festività pasquali non fermano l’entusiasmo per lo scontro tra Taranto e Bari che nella città jonica manca da oltre 28 anni. Il Gos (Gruppo operativo per la sicurezza) ha confermato ciò che già era nell’aria: la gara in programma sabato 16 aprile alle 17,30 allo stadio Iacovone è interdetta ai tifosi baresi.

Il match è ritenuto ad alto rischio data l’acerrima rivalità tra le due piazze, in più è applicato il principio di reciprocità, in virtù del quale è comminata la stessa misura ai baresi che fu decisa per la sfida di andata nei confronti dei tarantini, impossibilitati a raggiungere il San Nicola lo scorso 12 dicembre. Vietata, dunque, la vendita per i residenti nella provincia di Bari, ma anche nella Bat.

Lo Iacovone, pertanto, sarà appannaggio completo del pubblico di casa che sta rispondendo all’appello in maniera sempre più massiccia. Sono ormai quasi 10mila i tagliandi staccati sugli 11mila disponibili: esaurita la Curva, nelle prossime ore appare scontato che verrà annunciato il definitivo “sold out”. Scontato anche che senza la tifoseria avversaria, il “derby dei Due Mari” perderà buona parte del suo sapore. Tuttavia, sugli spalti sarà comunque uno spettacolo imperdibile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook