Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Bari, scatta il conto alla rovescia. Con la Juve Stabia sarà emergenza: sette indisponibili
SERIE C

Bari, scatta il conto alla rovescia. Con la Juve Stabia sarà emergenza: sette indisponibili

I biancorossi devono fare i conti con diversi infortunati e con la squalifica di Di Cesare. In dubbio anche Citro

Sette giornate al termine della regular season di serie C: dopo la vittoria di Catanzaro, per il Bari è davvero scattato il conto alla rovescia per celebrare il ritorno in serie B.

Il Bari è primo in classifica a quota 65 punti, distribuiti in 19 vittorie e 8 pareggi, mentre 4 sono le sconfitte. Dieci sono i punti di vantaggio sul Catanzaro, secondo. I Galletti sono reduci da dieci punti nelle ultime quattro giornate: alla vittoria sul Picerno è seguito il pareggio di Foggia, quindi i due fondamentali successi su Francavilla e Catanzaro che hanno scavato l’attuale divario in classifica.
La Juve Stabia è decima, in zona playoff, con 42 punti ripartiti in 11 vittorie, 9 pareggi e 11 sconfitte. La formazione campana ha tratto beneficio dal ritorno in panchina di Walter Novellino che aveva cominciato l’attuale torneo per poi essere esonerato alla decima giornata e sostituito per un turno da Eduardo Imbimbo, quindi da Stefano Sottili. Rientrato in sella da due turni, Novellino ha centrato due successi (contro Messina e Turris), spezzando la serie nera di quattro sconfitte di fila che era stata fatale a Sottili. Il Bari in casa ha il terzo rendimento del girone C: 33 punti con 10 vittorie, tre pareggi e 2 sconfitte. Meglio hanno fatto il Francavilla (39) e Palermo (37). I biancorossi, però, hanno il secondo miglior attacco interno del torneo con 32 reti (33 il Francavilla). La Juve Stabia stenta in trasferta: 13 punti per tre vittorie, quattro pareggi e otto sconfitte. Nell’ultimo viaggio le vespe hanno vinto a Messina interrompendo una striscia di tre ko esterni di fila.

Pur essendo lanciato, tuttavia, l’incontro con la Juve Stabia (vittoriosa all’andata per 1-0) non sarà semplice per la formazione di Michele Mignani che conta almeno sei indisponibili per infortunio: il portiere Pierluigi Frattali, i difensori Francesco Belli, Raffaele Pucino e Giacomo Ricci, i fantasisti Ruben Botta e Cristian Galano. Alla già lunga lista si aggiunge lo squalificato Valerio Di Cesare, mentre sono da valutare le condizioni di Nicola Citro, reduce da un lieve affaticamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook