Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società I presidi pugliesi: "Vaccinarsi è obbligo sociale"
LA NOTA

I presidi pugliesi: "Vaccinarsi è obbligo sociale"

"Vaccinarsi è un obbligo sociale prima di tutto, farlo dimostra l'appartenenza a una comunità coesa e solidale. Le vaccinazioni salvano le vite dei bambini e degli adulti". È quanto si legge nella nota dell'associazione nazionale dei presidi (Anp) della Puglia, in vista dell'incontro di domani a Laterza (Bari), promosso con i pediatri e il patrocinio dell'Amministrazione cittadina, con genitori, docenti e dirigenti scolastici sul tema 'Proteggere i bambini, i ragazzi e tutti noi'.

"L'obiettivo è far comprendere, al di là delle emergenze e degli obblighi, che vaccinarsi contribuisce in modo determinante al miglior funzionamento di scuole, assicurando la continuità formativa, istituzioni e ambienti di lavoro", sottolinea il presidente dell'associazione, Roberto Romito. "I pediatri e l'Anp si impegnano nel promuovere le vaccinazioni e invitano al sostegno ed alla massima collaborazione, in un'ottica sinergica fra scienza, cultura e solidarietà", conclude.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook