Domenica, 02 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Scontri su chioschi e pizzerie a Trani, si dimette l'assessore al Patrimonio
AL COMUNE

Scontri su chioschi e pizzerie a Trani, si dimette l'assessore al Patrimonio

L'assessore alla polizia locale e patrimonio, Cecilia di Lernia, ha rassegnato le dimissioni comunicandole con posta elettronica certificata al sindaco Amedeo Bottaro, la cui maggioranza adesso traballa.
Di Lernia era stata richiamata nella giunta comunale, di cui aveva fatto parte durante la prima amministrazione dello stesso Bottaro, il 3 febbraio 2022 insieme con l'avvocato Pierluigi Colangelo, nominato a sua volta assessore all'ambiente.
Colangelo si è dimesso alcuni giorni fa, ma per motivi di salute, e adesso anche di Lernia lasciato il suo posto in giunta, ma in questo caso per cause politiche.
Alla base della scelta sembra esserci, soprattutto, la divergente posizione rispetto al sindaco in merito alla richiesta, ma mai ottenuta revoca del bando relativo alla locazione del chiosco h24 in piazza Marinai d'Italia, proposta dalla stessa di Lernia e dal suo gruppo consiliare di riferimento, Con.
L'assessore, sempre con il sostegno del gruppo, avrebbe anche richiesto, ed evidentemente non ottenuto, modifiche al bando per la nuova locazione dell'ex pizzeria da Felice.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook