Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Disagio occupazionale, la Regione Puglia lancia il bando "Nidi": pronti 35 milioni
L'OCCASIONE

Disagio occupazionale, la Regione Puglia lancia il bando "Nidi": pronti 35 milioni

Nidi è "una misura di riscatto": lo ha detto il presidente della Regione Puglia questa mattina durante la presentazione del nuovo bando regionale da 35 milioni per finanziare attività imprenditoriali. "Senza investire sulle persone - ha aggiunto - non si va da nessuna parte. Si tratta di una misura sartoriale, tagliata sulle esigenze di giovani, disoccupati, donne, di persone che vogliono riscattarsi. L'obiettivo è trasformare coloro che vivono in una situazione di difficoltà occupazionale in imprenditori. La filosofia di questa misura è molto innovativa, non è una misura a disposizione dei tradizionali gruppi imprenditoriali". "Continuiamo a sostenere l'economia pugliese - ha aggiunto il vicepresidente Raffaele Piemontese - dopo averlo fatto in maniera virtuosa durante il periodo di massima crisi, non solo sanitaria ma anche economico-sociale. Già nell'aprile del 2020 mettemmo in campo una misura imponente di liquidità che ha fatto sì che tante micro e piccole imprese potessero continuare a vivere, salvando migliaia di posti di lavoro. Abbiamo aiutato anche i giovani professionisti, le partite Iva che rischiavano la povertà assoluta". "Abbiamo voluto dare un aiuto maggiore ai giovani e alle donne, un segnale importantissimo per due categorie per i quali i dati ci indicano di investire. Vogliamo investire sulla creazione di impresa e dalle idee che vengono dal mondo dei precari, disoccupati", ha aggiunto l'assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook