Venerdì, 27 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Economia: Brexit e contagi pesano su export pugliese in Uk, -42% in 2021
COMMERCIO

Economia: Brexit e contagi pesano su export pugliese in Uk, -42% in 2021

Le esportazioni made in Puglia di cibo e bevande in Gran Bretagna sono crollate del 42% nel 2021

I numeri non sono confortanti: gli effetti della Brexit si fanno sentire sulle esportazioni made in Puglia di cibo e bevande in Gran Bretagna, che nel 2021 crollano del 42%. Uno scenario aggravato dall'aumentare dei contagi da Covid. E' quanto emerge da uno studio della Coldiretti Puglia, su dati provvisori Istat Coeweb relativi alle esportazioni nel 2021 rispetto al 2020.

A frenare l'export alimentare nazionale in Gran Bretagna sono i problemi burocratici e amministrativi che interessano le nuove procedure doganali e riguardano anche l'aumento dei costi di trasporto dovuti a ritardi. "A rischio sono oltre 25 milioni di euro di cibo e bevande che vengono esportate dalla Puglia in Gran Bretagna che è al quarto posto tra i partner commerciali del Belpaese per cibo e bevande dopo Germania, Francia e Stati Uniti", denuncia Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia. La diminuzione delle importazioni riguarda vino, derivati del pomodoro, pasta, formaggi, salumi e olio extravergine di oliva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook