Sabato, 28 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Bari, dopo il rinvio di gennaio, ecco Re Lear al Teatro Piccinni
L'EVENTO

Bari, dopo il rinvio di gennaio, ecco Re Lear al Teatro Piccinni

Sarà in scena al teatro comunale “Niccolò Piccinni” di Bari, da giovedì 12 a domenica 15 maggio, “Re Lear”, la più titanica delle tragedie di William Shakespeare, dramma dell’amore padri-figli e della follia, per la regia di Andrea Baracco. In scena Glauco Mauri e Roberto Sturno per la stagione teatrale del Comune di Bari in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Lo spettacolo, inizialmente in programma dal 27 al 30 gennaio, era stato rinviato. Per chi non avesse chiesto il rimborso entro il termine previsto sono validi i biglietti già acquistati. Glauco Mauri nella sua lunga carriera artistica ha dato vita a 24 personaggi shakespeariani e affronta, diretto da Andrea Baracco, per la terza volta Re Lear – la prima volta nel 1984 e la seconda nel 1999 con la sua regia, per un totale di 500 repliche. Roberto Sturno è il conte di Gloucester, al fianco di Mauri anche nelle due passate edizioni nel ruolo del Matto. In scena accanto a Mauri e Sturno, Marco Blanchi, Eva Cambiale, Dario Cantarelli, Melania Genna, Francesco Martucci, Laurence Mazzoni, Woody Neri, Giulio Petushi, Emilia Scarpati Fanetti, Francesco Sferrazza Papa. Lo spettacolo si avvale delle scene e costumi di Marta Crisolini Malatesta, delle musiche di Giacomo Vezzani e Vanja Sturno, delle luci di Umile Vainieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook