Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Andria, controlli straordinari: elevate sanzioni per 50mila euro
POLIZIA

Andria, controlli straordinari: elevate sanzioni per 50mila euro

La Polizia di Stato di Andria, a seguito di controlli straordinari, ha elevato sanzioni per oltre 50.000 euro.
In particolare, gli agenti hanno ispezionato un circolo ricreativo all’interno del quale è stata accertata l’attività abusiva di sala giochi e somministrazione di alimenti e bevande nella totale assenza di autorizzazioni comunali. Inoltre sono state controllate 25 persone, di cui 5 con precedenti penali e 7 con precedenti di polizia, tra cui un sorvegliato speciale della pubblica sicurezza.
Il titolare del circolo ricreativo, oltre ad avere subito una sanzione di 27.000 euro, dovrà adesso rispondere per l'omessa comunicazione all’autorità sanitaria circa l'attivazione di un esercizio pubblico di alimenti e bevande senza i permessi prescritti. Nel frattempo è stata disposta la cessazione immediata di attività di sala giochi esercitata dal titolare del locale, emessa in questo caso dal Comune di Andria.
Inoltre, nel centro storico, una persona con precedenti è stata sanzionata per avere attivato un esercizio di vendita di alimenti e bevande al dettaglio in sede fissa senza alcuna autorizzazione: per lui, sanzione di 15.000 euro.
Infine, con riferimento alle attività di intrattenimento e spettacolo in luoghi aperti al pubblico ed il relativo impiego dei cosiddetti “buttafuori”, la Polizia ha riscontrando tre violazioni della normativa per avere impiegato personale non iscritto nell’apposito elenco prefettizio: in questo caso sono scattate multe per complessivi 15.000 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook