Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Abbandono rifiuti a Foggia, fototrappole e telecamere per stanare i “furbetti”
CONTROMISURE

Abbandono rifiuti a Foggia, fototrappole e telecamere per stanare i “furbetti”

Fototrappole e telecamere di videosorveglianza su tutto il territorio per contrastare il fenomeno dello sversamento illegale dei rifiuti. È la proposta di Gisella Naturale, senatrice pentastellata e membro della commissione permanente Agricoltura del Senato, dopo gli ultimi casi di cronaca in Capitanata. "La Cia ha chiesto un incontro urgente al prefetto Maurizio Valiante per la vicenda dello sversamento dei rifiuti speciali nelle campagne del Foggiano", spiega la senatrice.

"Ritrovarsi materiale tossico ed altamente inquinante nel proprio fondo ed essere costretto a smaltirlo di tasca propria, come è accaduto ad una donna del Foggiano, è un segno di degrado di un territorio oramai in balìa della criminalità. L'unica soluzione - ha detto Naturale - è quella di installare fototrappole e telecamere di videosorveglianza su tutto il territorio. Lo diciamo da tempo e su questo il Governo dovrebbe investire molto di più. Ma quel che mi preme sottolineare è la possibilità di una certezza della pena per chi commette quelli che sono veri e propri attentati all'incolumità e alla salute pubblica. Al prefetto Valiante bisogna appellarsi tutti insieme, senza colori politici o associazioni di appartenenza, perché la situazione è oramai diventata insostenibile", conclude.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook