Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Violenze nella Rsa di Manfredonia: il Comune spegne le luminarie in segno di solidarietà
LA DECISIONE

Violenze nella Rsa di Manfredonia: il Comune spegne le luminarie in segno di solidarietà

Un gesto di vicinanza per le vittime e le loro famiglie: oggi e domani non ci sarà neanche la filodiffusione carnascialesca in Corso Manfredi

Spente luminarie e la filodiffusione carnascialesche a Manfredonia. Il sindaco Rotice è affranto da quanto accaduto nella sua città in questi giorni. "Sono giornate di profondo dolore per la nostra comunità sgomenta per le ignobili vicende accadute nella Rsa “Stella Maris”. I raccapriccianti dettagli e le terribili immagini di quanto accaduto non possono lasciarci indifferenti - dice il primo cittadino di Manfredonia -. L’Amministrazione comunale, come annunciato ieri, adotterà tutti i provvedimenti possibili e collaborerà con le forze dell’ordine e la magistratura per assicurare tutela e giustizia alle vittime ed alle loro famiglie, partecipando al giudizio e costituendosi parte civile.

La solidarietà non può restare una questione burocratica di circostanza da esprimere attraverso i media. Manfredonia, il giorno dopo, è ancor più sotto choc. In qualità di primo cittadino, condividendo la proposta dell’Assessore Giuseppe Basta e con la condivisione unanime della Giunta, "comunico che l’Amministrazione comunale nelle serate di oggi e domani spegnerà le luminarie e la filodiffusione carnascialesche in Corso Manfredi. E’ un modo di esprimere fattivamente la nostra vicinanza alle vittime umiliate ed alle loro famiglie, un segnale forte di presa di posizione e coscienza della nostra comunità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook