Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Perde il bus per l'aeroporto per un controllo, gli agenti gli pagano un altro biglietto
LIETO FINE

Perde il bus per l'aeroporto per un controllo, gli agenti gli pagano un altro biglietto

Disavventura a lieto fine per un giovane turista in vacanza a Gallipoli (Lecce). Era a bordo di un pullman che lo avrebbe dovuto portare a Brindisi per prendere un areo diretto a Bergamo quando nel corso di alcuni servizi di controllo antidroga il mezzo è stato fermato da una pattuglia delle Volanti con l’impiego di unità cinofile. I passeggeri sono stati fatti scendere. Nonostante l’invito dei poliziotti a ritardare di qualche minuto la ripartenza, l’autista ha voluto rispettare la tabella di marcia, lasciando a terra il giovane turista, controllato per ultimo. Vedendo il ragazzo affranto, i poliziotti hanno deciso di chiamare un bus navetta privato e pagare di tasca propria il biglietto per farlo arrivare in tempo in aeroporto. Il giorno dopo il turista ha voluto ringraziarli inviando una mail al Commissariato di Gallipoli: «Avreste potuto fregarvene e non lo ha avete fatto. Vi sono debitore», ha scritto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook