Mercoledì, 30 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Una cisterna adibita a serra per la droga, arrestato il titolare di un'azienda di Andria
400 PIANTE

Una cisterna adibita a serra per la droga, arrestato il titolare di un'azienda di Andria

Ad Andria, in un’azienda agricola ubicata in contrada Tafuri, i carabinieri hanno scoperto una serra (ricavata in una cisterna in pietra interrata e servita da impianti di irrigazione e ventilazione elettrici) in cui erano coltivate oltre 400 piante di marijuana di altezza compresa tra un metro ed un metro e mezzo, per un peso complessivo di circa 250 chilogrammi. Rinvenuti, altresì, 80 grammi della stessa sostanza stupefacente, già essiccata, oltre ad alcune radio ricetrasmittenti e mezzi agricoli, in relazione ai quali sono in corso accertamenti per verificarne la provenienza.

Il titolare dell’azienda agricola, un 34enne incensurato, è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura di Trani, associato presso la locale casa circondariale, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook