Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Era in coma da una settimana dopo un incidente, muore 84enne di Monopoli
IN OSPEDALE

Era in coma da una settimana dopo un incidente, muore 84enne di Monopoli

Luigi Ricco era sul suo trattore, quando è stato tamponato da una Panda e poi è stato schiacciato dal mezzo

Non ce l’ha fatta Luigi Ricco, l’ottantaquattrenne di Monopoli rimasto coinvolto in un tragico incidente con il suo trattore all’alba di lunedì 20 giugno in contrada Paretano, all’altezza del Canale di Pirro: l’anziano è deceduto nella tarda serata di domenica, dopo quasi una settimana di agonia, al Policlinico di Bari, dov’era giunto in condizioni disperate ed era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione: troppo gravi i politraumi riportati.

Il pensionato, che nonostante l’età godeva di ottima salute ed era ancora in forma, come faceva ogni mattina di buon ora, all’incirca alle 5, si stava dirigendo in un terreno di sua proprietà alla guida di una macchina agricola con un erpice a rimorchio per lavorare i campi quando all’improvviso, per cause al vaglio dei carabinieri di Monopoli e che saranno oggetto dell’inchiesta della magistratura, un giovane che procedeva nella stessa direzione con una Fiat Panda lo ha inspiegabilmente e violentemente tamponato. A causa dell’urto il trattore si è ribaltato a bordo strada e l’anziano ha avuto l’ulteriore sventura di rimanere schiacciato sotto il pesante mezzo. I vigili del Fuoco di Putignano, accorsi sul posto, lo hanno liberato ed estratto vivo affidandolo alle cure dei sanitari del 118, che lo hanno condotto in ambulanza al Policlinico, ma purtroppo i medici non hanno potuto nulla per salvarlo.

Il pm della Procura di Bari Chiara Giordano, dopo la morte di Ricco, ha subito aperto un procedimento penale per omicidio stradale a carico del conducente della Panda ma non ha ritenuto necessario disporre l’autopsia sulla salma, essendo risultato chiaro anche dall’esame esterno che il decesso era dovuto esclusivamente al gravissimo trauma cranico ed encefalico subito in seguito all’incidente e ha dato il nulla osta per i funerali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook