Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Esplosione Carapelle, il 21enne ustionato ancora in gravi condizioni
NEL FOGGIANO

Esplosione Carapelle, il 21enne ustionato ancora in gravi condizioni

Il ragazzo è ricoverato in ospedale a Brindisi, mentre i carabinieri indagano per capire le cause della fuga di gas

Restano ancora critiche le condizioni del 21enne rimasto ustionato venerdì sera, in seguito a un'esplosione all’interno di un’abitazione a Carapelle, in provincia di Foggia, dovuta a una fuga di gas. Il ragazzo attualmente è stato trasportato all’ospedale "Antonio Perrino" di Brindisi, e resta in prognosi riservata. Sul caso sono in corso le indagini dei carabinieri. Verifiche per stabilire che cosa abbia provocato la fuga di gas. La violenta esplosione ha causato danni ad alcuni immobili, tra i quali un pastificio dichiarato inagibile.

Il sindaco della cittadina di Carapelle, Umberto Di Michele, ha invitato la sua comunità a stringersi attorno alla famiglia del giovane con un segno di riflessione e preghiera. "Vogliamo offrire un supporto e un aiuto ai familiari che in questo momento meritano rispetto, non illazioni. Abbandoniamo lo sciacallaggio, almeno una volta. Non è il momento, non lo è mai" ha rimarcato il primo cittadino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook