Domenica, 02 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cellino San Marco, rubavano nei negozi e in appartamenti: arrestati
IL CASO

Cellino San Marco, rubavano nei negozi e in appartamenti: arrestati

cellino san marco, furti, Puglia, Cronaca

Furti in case e negozi, due arresti. Grazie alle telecamere e alla collaborazione dei cittadini, i carabinieri hanno fatto luce su una serie di furti ai danni di abitazioni ed esercizi commerciali perpetrati fra giugno 2021 e marzo 2022. Due persone sono state arrestate alle prime luci di oggi (venerdì 6 maggio) in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Brindisi, su richiesta della locale Procura. Entrambi gli indagati risiedono a Cellino San Marco. Si tratta del 35enne Luigi Giannetta e del 31enne Cosimo Marinò. I provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti a Verona e Lecce. In particolare Marinò è sospettato nove furti aggravati (due in casa e sette ai danni di esercizi commerciali) oltre alla ricettazione e all’indebito utilizzo di una carta prepagata, per un provento delittuoso pari a circa 4mila euro. Giannetta è invece indagato per aver commesso due di quei furti in concorso con Marinò, uno dei quali anche evadendo dagli arresti domiciliari ai quali era temporaneamente ristretto all’epoca dei fatti. L’indagine, con la direzione ed il coordinamento del sostituto procuratore della Procura di Brindisi, Alfredo Manca, è stata condotta dalla stazione carabinieri di Cellino San Marco, anche grazie alla preziosa collaborazione dei cittadini di Cellino, con l’estrapolazione, da impianti privati di videosorveglianza, di numerosi filmati. I due arrestati sono ora ristretti presso le case circondariali di Verona e di Lecce e saranno interrogati nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook