Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rogo di Andria, la famiglia Aloysi ancora in lutto dopo l'incidente ferroviario del 2016
INCENDIO

Rogo di Andria, la famiglia Aloysi ancora in lutto dopo l'incidente ferroviario del 2016

La donna morta ieri era la zia di Anna e Maria Aloysi: quest'ultima perse la vita nello scontro dei treni sul binario Unico della Bari nord

Nella tragedia consumatasi ieri mattina ad Andria, in viale Istria, si è scritta un'altra storia dolorosa che riporta le lancette del tempo della memoria alla tragedia ferroviaria fra Andria e Corato del 12 luglio 2016: infatti, la donna morta nel rogo della sua abitazione era la zia della signora Anna Aloysi, che nel tragico scontro dei treni sul binario Unico della Bari nord perse sua sorella Maria.

Da allora Anna porta avanti una battaglia civile per ottenere giustizia, avendo fondato anche un comitato in rappresentanza delle vittime di quella tragedia. E ieri è stata proprio lei a dare notizia della morte della zia, dopo avere scoperto che la sfortunata vittima del rogo nell'abitazione di fronte all'ospedale di Andria era proprio la sua parente. Dolore che si somma al dolore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook