Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Foggia, tenta di uccidere i fratelli investendoli. Nello stesso giorno attentato alla madre
IL CASO

Foggia, tenta di uccidere i fratelli investendoli. Nello stesso giorno attentato alla madre

La donna è tuttora in ospedale in codice rosso, dopo il ferimento causato da uno pneumatico incendiato e scaraventato in casa

La Polizia di Stato di Foggia ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto per tentato omicidio un ventiseienne che, in seguito ad una lite verificatasi per futili motivi con due fratelli, nei giorni scorsi, avrebbe poi volontariamente tentato d’investirli con la propria auto colpendone, però, solo uno. Come conseguenza di tale atto il ragazzo investito, trasportato presso il locale nosocomio per le ferite riportate, è stato refertato con una prognosi di 40 giorni.

Nella stessa giornata agenti della Polizia di Stato erano intervenuti in un’abitazione dove ignoti, dopo aver incendiato uno pneumatico, lo avevano scaraventato all’interno del patio sito al piano terra. Nella circostanza la proprietaria, risultata successivamente essere la madre del giovane sottoposto a fermo per il tentato omicidio, aperta la porta d’ingresso, era stata investita dalle fiamme che le avevano causato diverse ustioni. La donna è tuttora in ospedale, in codice rosso, non in pericolo di vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook