Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Espianto multiorgano a Bisceglie: 42enne dona fegato, cuore e reni
IL GESTO

Espianto multiorgano a Bisceglie: 42enne dona fegato, cuore e reni

A dare il consenso è stata la moglie. E' avvenuto questa notte all'ospedale Vittorio Emanuele II

Dal dolore più grande e inspiegabile all'amore più sentito per la vita che continua. Nella notte all'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie un uomo di 42 anni, di Andria, ha donato fegato, cuore e reni. Nella sala operatoria diretta dalla dottoressa Antonietta Paccione si sono alternate le equipe del Policlinico di Bari che ha prelevato il fegato e il cuore e del Policlinico di Foggia che ha prelevato i reni, inviati a Bari e a Torino.

"A dare il consenso è stata la moglie - racconta il dottor Giuseppe Vitobello, coordinatore donazioni della Asl Bt - non ha avuto un attimo di esitazione. A lei, ai bambini della coppia e a tutti i loro familiari va il nostro abbraccio più sentito e il nostro grazie più grande".

Questa è la seconda donazione multiorgano di Bisceglie, la nona donazione degli organi dall'inizio dell'anno a oggi nella Asl Bt. "Siamo grati a tutti i nostri donatori e ai loro familiari per la forza che mostrano in quel sì che dona vita, che salva vite - dice Tiziana Dimatteo, direttrice generale della Asl Bt -. Vorremmo che a loro arrivasse la nostra vicinanza e il nostro abbraccio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook