Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fugge dall'Ucraina e partorisce a Bisceglie: nata a Pasqua la piccola Jlisa
L'ANNUNCIO

Fugge dall'Ucraina e partorisce a Bisceglie: nata a Pasqua la piccola Jlisa

Il sindaco Angelantonio Angarano: "Una splendida bimba. Il simbolo della luce che vince sull'oscurità dei tempi"

È nata nel giorno di Pasqua nella terra che ha accolto sua madre e sua sorella in fuga dall’Ucraina martoriata dalla guerra e che ora dà il benvenuto anche a lei. Si chiama Jlisa ed è venuta alla luce alle 4.25 in Puglia, a Bisceglie (Bat).

È una «splendida bimba - comunica il sindaco Angelantonio Angarano sui social - data alla luce da una donna ucraina che, giunta nella nostra città all’ottavo mese di gravidanza, abbiamo accolto a Bisceglie ed è ospite, con sua madre e un’altra figlia di otto anni, di una famiglia di nostri concittadini. Una notizia che mi commuove e che sono felice di condividere con tutti voi».

«Il simbolo della luce - prosegue il primo cittadino – che vince sull'oscurità dei tempi che stiamo attraversando, del bene che prevale sul male. Oggi non ci poteva essere messaggio migliore di pace, di vita e di speranza. Con gioia nel cuore, rinnovo gli auguri di buona Pasqua. Omnia vincit Amor, l’amore vince su tutto».

A dare il benvenuto alla neonata ci sono tanti cittadini che commentano il post del sindaco: «Benvenuta, con la speranza che possa vivere in un mondo migliore»; «spero tu sia felice e che possa tornare la pace anche nella tua nazione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook