Sabato, 25 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bari, abusa di due sorelline: 52enne condannato a 6 anni e 8 mesi di carcere
VIOLENZA

Bari, abusa di due sorelline: 52enne condannato a 6 anni e 8 mesi di carcere

L'uomo è stato arrestato nel 2018 ed è stato condannato per violenza sessuale aggravata continuata e corruzione di minorenne
bambine, bari, violenza, Puglia, Cronaca
Tribunale di Bari

Per otto anni avrebbe abusato delle due figlie della ex compagna convivente, fin da quando le due sorelle avevano 8 e 11 anni. Il Tribunale di Bari ha condannato alla pena di 6 anni e 8 mesi di reclusione, con rito abbreviato, un 52enne ritenuto responsabile di violenza sessuale aggravata continuata e corruzione di minorenne.

L’uomo, arrestato nel dicembre 2018 e detenuto per un anno e mezzo, prima in carcere e poi agli arresti domiciliari, è stato anche condannato a risarcire le costituite parti civili, le due presunte vittime degli abusi e i loro genitori, per complessivi 100 mila euro.

Stando alle indagini coordinate dal pm Ignazio Abbadessa, l’uomo anche dopo la fine della relazione con la compagna, aveva continuato a frequentare la casa e per otto anni, dal 2010 al 2018, avrebbe abusato delle due figlie della donna. Il Tribunale, con la condanna, ha anche disposto che, a pena espiata, l’imputato sia sottoposto alla misura di sicurezza del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati da minori e del divieto di svolgere lavori che prevedano contatto abituale con minori. Le indagini sono partite nel 2018 dopo che la più grande delle due sorelle, dopo anni di presunti abusi subiti, si è confidata con una persona che l’ha poi convinta a denunciare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook