Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, lotta tra clan a Bitonto: eseguiti 9 arresti
SENTENZA

Mafia, lotta tra clan a Bitonto: eseguiti 9 arresti

Le condanne riguardano vari reati commessi durante il periodo in cui in città era acceso lo scontro tra i Conte e i Dicataldo per il controllo dello spaccio di sostanze stupefacenti

Agenti della Questura di Bari e carabinieri del Comando Provinciale del capoluogo pugliese, nei giorni scorsi, hanno eseguito 9 provvedimenti di esecuzione di pene concorrenti con contestuali ordini di carcerazione, emessi dalla Procura Generale della Corte di Appello di Bari - Ufficio Esecuzioni Penali, a carico di altrettante persone colpite da sentenze definitive di condanna, per vari reati commessi durante il periodo in cui la città di Bitonto è stata interessata da scontri cruenti e sanguinosi tra clan rivali che, da anni, si contendono il controllo del territorio per lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Quattro dei provvedimenti riguardano i contrasti sviluppatisi all'interno della criminalità bitontina nel corso dell'estate e dell'autunno 2015, quando si registrarono in città varie sparatorie, con l'obiettivo di eliminare i vertici dell'organizzazione opposta. Si era da poco concretizzata la scissione all'interno del gruppo Conte con il conseguenziale passaggio di alcuni esponenti nelle fila del gruppo avversario dei Dicataldo. Il 'botta e risposta' tra i due gruppi criminali ebbe il suo culmine nella serata del 18 ottobre 2015, quando killer armati tentarono di assassinare Vitantonio Tarullo (futuro collaboratore di giustizia), rintracciato a pochi metri dal luna park allestito per la festa patronale dei Santi Medici, esplodendo nei suoi confronti numerosi colpi d'arma da fuoco e scatenando il panico tra i presenti.
Ulteriori cinque provvedimenti derivano invece dalla conclusione delle fasi processuali connesse e poi stralciate dall'originario procedimento penale inerente l'omicidio di Anna Rosa Tarantino, 84 anni, vittima innocente di mafia, colpita mortalmente dai proiettili vaganti il 30 dicembre 2017.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook