Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Traffico illegale di rifiuti a Cerignola, il sindaco Bonito: “Non saremo la pattumiera della Campania"
ALLARME

Traffico illegale di rifiuti a Cerignola, il sindaco Bonito: “Non saremo la pattumiera della Campania"

Il primo cittadino ha chiesto un intervento deciso per bloccare il fenomeno criminale
cerignola, puglia, rifiuti, Francesco Bonito, Puglia, Cronaca
Francesco Bonito

“Il traffico illegale di rifiuti tra la Campania e la nostra terra è qualcosa di indecente che prosegue quotidianamente alla luce del sole. Stiamo parlando di tonnellate e tonnellate di immondizia, talvolta già stoccate, che entrano nella nostra provincia e nelle campagne della nostra città in maniera totalmente illecita. Non permetteremo che il nostro territorio diventi la pattumiera della Campania”. Il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito, commenta così le recenti inchieste giornalistiche che hanno riportato alla luce l’abbandono incontrollato di rifiuti campani nell’agro ofantino.

Il sindaco di Cerignola prosegue: “È ormai evidente: servono misure drastiche e un intervento massiccio dello Stato. Trattare questi accadimenti come un retaggio svincolato rispetto ad un vero e proprio mercato milionario clandestino è un errore che non possiamo più permetterci. È successo così nella Terra dei Fuochi e non permetteremo che accada qui. Chiederemo alla Prefettura un intervento straordinario, perché la nostra città non diventi la pattumiera della Campania”, aggiunge Bonito. “È necessario che anche la Provincia faccia la sua parte intervenendo al fianco dei Comuni. Non c’è soltanto Cerignola, ma anche i Reali Siti, Foggia, l’alto Tavoliere: la Capitanata tutta deve scrollarsi di dosso, prima che sia troppo tardi, questa quotidiana ingiustizia. Questi criminali vanno assicurati alla giustizia. Subito”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook