Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Cimitero" di auto rubate scoperto a Cerignola: bloccato business da 3 milioni di euro
NEL FOGGIANO

"Cimitero" di auto rubate scoperto a Cerignola: bloccato business da 3 milioni di euro

Guardia di Finanza e Polizia hanno sequestrato oltre 1.200 componenti privi di elementi identificativi delle case costruttrici

Autovetture "cannibalizzate", interi blocchi di motore, sportelli, cofani, assali, pneumatici e tanto altro tra gli oltre 1.200 componenti per auto sequestrati dalla Guardia di Finanza con l’ausilio della polizia, nel corso di un'attività di controllo economico del territorio avviata dai finanzieri ed estesa all’interno di tre capannoni di un autoparco di Cerignola.

Quasi tutti i componenti d’auto, di recente costruzione e pregevole valore economico, erano privi, perché asportati, di elementi identificativi delle case costruttrici, il che ha reso arduo il lavoro della procura di Foggia. A conclusione delle stesse, i finanzieri e gli agenti del commissariato hanno sottoposto a sequestro 435 portiere, 15 ponti auto, 188 portelloni posteriori, 15 radiatori, 172 sospensioni, 14 gruppi ottici, 145 assali, 6 cofani, 80 musetti, 2 balaustre, 42 marmitte, 2 cruscotti, 32 sellerie complete, 21 pneumatici, 1 avantreno, 20 culle motore, per un valore complessivo stimato in oltre 3.000.000 di euro.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook