Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Foggia, tenta di uccidere l’ex compagna con le forbici e scappa: catturato a Milano
POLIZIA

Foggia, tenta di uccidere l’ex compagna con le forbici e scappa: catturato a Milano

Il fatto risale alla vigilia di Natale, quando l'uomo avrebbe colpito la donna alla schiena. Ora si trova nel carcere di San Vittore

È stato fermato nella giornata di ieri, dagli agenti della squadra mobile di Foggia con la collaborazione dei colleghi di Milano,  un uomo è che è gravemente indiziato dei reati di tentato omicidio e rapina.

La polizia ha eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica di Foggia: il fatto risale alla vigilia dello scorso Natale, quando l’uomo avrebbe tentato di uccidere l’ex compagna, colpendola alla schiena con un paio di forbici e in tal modo provocandole gravi e profonde ferite.

Inoltre, l’uomo avrebbe sottratto alla vittima il telefono cellulare e una somma di denaro. Il presunto aggressore ha poi fatto perdere le sue tracce lasciando Foggia e rifugiandosi a Milano dove, dopo incessanti ricerche, corroborate da attività d’intercettazione, è stato catturato ieri e condotto nel carcere di San Vittore, in attesa della convalida del fermo da parte del gip presso il Tribunale di Milano

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook