Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gambizzato un 30enne a Bari alla vigilia di Capodanno, fermato il presunto autore
L'AGGUATO

Gambizzato un 30enne a Bari alla vigilia di Capodanno, fermato il presunto autore

Ci sarebbe il mancato pagamento di alcune bottiglie di champagne dietro la gambizzazione del 30enne pregiudicato

Ci sarebbe il mancato pagamento di alcune bottiglie di champagne dietro la gambizzazione del 30enne pregiudicato avvenuta l'ultimo giorno dell'anno a Bari Vecchia. Il presunto autore dell’agguato, anche lui pregiudicato, di 28 anni, è stato fermato dalla polizia nella stessa serata, ma se n’è avuta notizia soltanto oggi.

Secondo la ricostruzione della polizia, l’agguato sarebbe avvenuto in un deposito di bevande nelle vicinanze del Castello Svevo, dove sono stati sparati più colpi con una pistola calibro 38 special. La vittima è stata colpita all’inguine, a una coscia e a un gluteo e ricoverata con riserva di prognosi (anche se non è in pericolo di vita). Il presunto aggressore, che inizialmente ha confessato e poi si è avvalso della facoltà di non rispondere, deve rispondere di tentato omicidio aggravato. Il giudice per le indagini preliminari ha confermato la custodia cautelare in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook