Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trani, contagi in risalita e...ricompaiono i drive-in
CORONAVIRUS

Trani, contagi in risalita e...ricompaiono i drive-in

È bastato un post su Facebook, associato con il passaparola, per determinare lunghe code già prima delle 8 di stamani

La raffigurazione plastica dell'incremento dei contagi a Trani (l'ultimo dato ufficiale parlava di 42 attualmente positivi il 10 dicembre) è data dal ritorno del drive-in del tampone presso la sede degli operatori emergenza radio, in via di Vittorio.
Ad organizzarlo un centro di analisi cliniche che, in convenzione con i volontari del soccorso, consente a chiunque di ricevere un tampone antigenico e molecolare senza neanche scendere dall'abitacolo dell'auto- Il servizio, a pagamento, è dalle 8 alle 10 del mattino, anche senza la necessità di una prenotazione-
È bastato un post su Facebook, associato con il passaparola, per determinare lunghe code già prima delle 8 di stamani. E questo la dice lunga sullo scenario di poca sicurezza che si avverte in città soprattutto dopo le feste natalizie.
Chi le ha trascorse in casa, fra famiglia ed amici, vuole adesso controllare il proprio stato di salute per sperare di continuare a trascorrere le festività serenamente e, qualora torni al lavoro, di non nuocere ai colleghi.
Lo scorso anno il drive-in del tampone iniziò dalla metà di ottobre, per protrarsi fino alla primavera di quest'anno, quando i vaccini hanno cominciato ad essere meglio distribuiti e inoculati alla popolazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook