Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Si è insediato il Consiglio provinciale di Bat guidato dal presidente Ladispoto
PRIMO GIORNO

Si è insediato il Consiglio provinciale di Bat guidato dal presidente Ladispoto

La nuova assemblea è formata da Tommaso Laurora, Federica Cuna, Emanuele Cozzoli, Fabio Capacchione, Savino Tesoro, Pierpaolo Pedone, Lorenzo Marchio Rossi, Giovanni Villella, Emanuele Sgarra e Gianluca Grumo

Per il neo eletto Consiglio provinciale della Bat è stato il giorno dell'insediamento. La prima seduta della nuova assemblea è stata convocata dal presidente, Bernardo Lodispoto, nella sala consiliare del Comune di Barlettam in via Zanardelli, e si è regolarmente tenuta in è prima convocazione.
All'ordine del giorno l'esame della condizione degli eletti, e relativa convalida, ed il riconoscimento di dieci debiti fuori bilancio che il nuovo Consiglio provinciale è stato chiamato semplicemente a ratificare, anche perché legati a vicende antecedenti al suo insediamento.
La nuova assemblea è formata da Tommaso Laurora, Federica Cuna, Emanuele Cozzoli, Fabio Capacchione, Savino Tesoro, Pierpaolo Pedone, Lorenzo Marchio Rossi, Giovanni Villella, Emanuele Sgarra e Gianluca Grumo. A loro si aggiunge il presidente Lodispoto.
Cuna è l'unica donna presente fra i tredici componenti il consiglio, nonostante una buona rappresentanza di candidature femminili nelle sei liste che si erano presentate alle elezioni dello scorso 18 dicembre: «Mi impegnerò due volte - dice l'interessata -, sia per il mio partito, sia per rappresentare degnamente le donne in un consiglio provinciale che, così come eletto, effettivamente appare poco aperto alle pari opportunità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook