Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Andria, rinunciano alle ferie per donarle ad un collega che deve assistere il figlio
LA SOLIDARIETA'

Andria, rinunciano alle ferie per donarle ad un collega che deve assistere il figlio

Il gesto di solidarietà di alcuni dipendenti dell'Asl locale che hanno rinunciato ad un loro diritto per aiutare il collega impegnato ad assistere il figlio vittima di un incidente

Un gran numero di dipendenti della Azienda sanitaria locale Barletta Andria Trani ha rinunciato ad una parte delle proprie ferie per donarle a un collega, costretto ad una prolungata assenza per assistere il figlio vittima di un incidente.

Il ragazzo, minorenne, non è in pericolo di vita ma ha bisogno di essere costantemente assistito. E allora suo padre ha utilizzato tutte le sue ferie per poterlo seguire presso una struttura ospedaliera, data la complessità delle cure necessarie. I suoi colleghi, e forse anche chi non conosce il dipendente dell’Asl Bt, hanno ritenuto opportuno rinunciare a parte delle proprie ferie, quelle per le quali è ammessa la rinuncia, per donargliele al fine di seguire il minore per le ulteriori cure che saranno necessarie per di ridurre il grado di disabilità in cui attualmente si trova in seguito all’incidente.

"Lo spirito natalizio consiste in questo e questo dono a Natale è ancora più impagabile, quindi un grosso ringraziamento a coloro che hanno espresso questa infinita solidarietà". "Questa è la storia di una famiglia e di una comunità, quella aziendale - commenta il commissario straordinario dell'Asl Bt, Alessandro Delle Donne. E noi diciamo "grazie" a chi ha restituito a tutti noi il senso vero di essere gruppo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook